Primi Dettagli sul nuovo Windows Phone 7

Ad un giorno dalla presentazione vediamo insieme come si presenta questo nuovo SO, che risponde al nome di Windows Phone 7, e che entrerà tra fine 2010 ed inizio 2011 in diretta competizione in un mercato già segnato in modo indelebile da iOS ed Android.

Come molti hanno già fatto notare, l’interfaccia riprende abbastanza quella del lettore mp3, Microsoft Zune, integrando però una serie di widget davvero ben fatti e completi, che permettono di tenere sott’occhio più applicazioni.

Il primo sguardo alla Home è più che positivo, divisa in riquadri eleganti e funzionali rappresentanti le varie funzioni, come telefono ed sms, oltre ai social network che vorremo seguire, aggiornati in tempo reale e sempre a portata di mano; infatti, se vorremo seguire alcuni contatti in particolare, basterà selezionarli dall’applicazione e questi verranno aggiornati automaticamente nei widget.

Enormi premesse lasciano ben sperare per la piattaforma di gioco online, che risponde al nome di XBox Live, la quale dovesse bissare il successo conseguito dalla versione casalinga per console, farebbe guadagnare molti punti a WP7 sui propri avversari, divenendo grande rivale in ambito gaming con l’affermatissimo settore dedicato ai giochi di iTunes.

Stesso discorso vale per il reparto applicazioni, con Microsoft che ha già lasciato intendere di voler investire tantissimo nel settore, spingendo e incentivando programmatori allo sviluppo per il suo SO, con un numero di download del proprio tool di sviluppo che sembra avere toccato le 300.000 unità.

Altro punto a favore di Win Phone 7 è l’interfaccia dei telefoni che lo supporteranno, tutti basati sull’uso di tre pulsanti principali da cui eseguire le funzioni basilari, come Home, Indietro e Cerca, lasciando tutto il resto, ovviamente, all’utilizzo dello schermo multi-touch; scelta più che azzeccata a mio avviso, per evitare una personalizzazione estrema da parte dei costruttori di telefoni, che avrebbe potuto portare ad un estraneamento del SO un po’ come si vede sui dispositivi Android, con ogni casa che propone scelte diverse.

Possiamo affermare che Microsoft sembra andare nella giusta direzione, nonostante qualche mancanza che ha subito attirato le frecciatine dei rivali, come la mancanza del comando copia e incolla, la quale verrà inserita con un prossimo aggiornamento nei primi mesi del 2011.

La linea di telefoni, tra cui HTC, Samsung ed LG, verrà lanciata in America l’8 novembre da AT & T, ma nessuna data ufficiale è stata rilasciata per quanto riguarda Europa ed Italia in particolare; dovremo aspettare l’inizio 2011, probabilmente, per toccare con mano il lavoro di Microsoft, ma da quanto visto possiamo già fare loro i complimenti per il lavoro svolto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: