Apple ritira IS Drive da AppStore

Come avevamo previsto già da subito, dopo pochi giorni dall’apparizione di IS Drive su iTunes, Apple ha ritirato l’applicazione che permetteva la gestione di download di file torrent tramite iPhone.

La casa sviluppatrice dal canto suo difende il suo lavoro, affermando che l’applicazione appoggiandosi ad ImageShack e servizi simili, poteva avere utilizzi legali, avendo la possibilità di sottoscrivere abbonamenti per usufruire dei download, ma che non impedivano ai “furbetti” di eseguire movimenti di file illeciti.

Apple, come ci si aspettava, ha prontamente eliminato l’applicazione dalle pagine di iTunes, nonostante per un attimo molti avessero sperato che dopo le ultime rivisitazioni dei regolamenti di accettazione delle app, ci fosse la possibilità di un minore controllo e limitazione sulle applicazioni di terzi.

Beh si sbagliavano, perchè Apple si, ha permesso un minimo di libertà in più agli sviluppatori, ma questo non vuol dire che si lascerà tentare da applicazioni e programmi che possano sfociare nella pirateria e nel supporto di download illecito; come darle torto?

Comunque sia per chi è stato furbo come me che l ha presa al volo poichè già si sapeva che sarebbe successo, faccia attenzione a non eliminarla perchè non la troverete più su Appstore.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: